Soluzioni per l'udito

euroacustica Soluzioni per l'udito

Adulti

La prevenzione


L’udito è uno dei nostri organi di senso estremamente importante, poiché è sempre attivo, vigile e collegato alle nostre emozioni.

Gli studi condotti negli ultimi anni, hanno evidenziato come l’invecchiamento della popolazione è diventato nei paesi occidentali uno dei problemi più importanti, sia da un punto di vista sociale che della salute pubblica.

Pertanto, l’allungamento della vita media, la presenza di patologie croniche porta inevitabilmente ad una maggiore proporzione di persone con disabilità e quindi non più autosufficienti.

Ne risulta quindi che un anziano presenta una qualità di vita dipendente dalla presenza o meno di diversi fattori: lo stato di salute e la sua percezione, la disabilità e quindi l’autosufficienza, l’isolamento sociale, i bisogni assistenziali.

Pertanto la persona può avere una maggiore o minore difficoltà di integrazione, sia per la vita quotidiana che lavorativa. Infatti ogni giorno deve affrontare molti problemi come la mancanza di accesso alle informazioni, la difficoltà di contatto, di comunicazione ed interazione con i familiari e con altre persone, il rischio di perdere il lavoro, dell’isolamento culturale e sociale, gli ostacoli alla mobilità indipendente e al tempo libero.

Quindi una comunicazione efficace è fondamentale a tutte le funzioni dell’essere umano e la presenza di problemi a livello comunicativo, riduce i rapporti e le opportunità sociali, aumenta lo stress e l’ansia, porta ad un’immagine negativa di sé stesso.

Nel nostro Paese sono stati condotti vari studi per la valutazione dell’incidenza e della conoscenza della sordità. Si è visto che una buona parte della nostra popolazione, circa il 37% "sconosce" il problema della sordità, mentre la restante buona parte, il 63% "non ha mai effettuato un controllo uditivo".

Così facendo, si tralascia il problema, affidando solo al tempo gli eventuali rimedi. Ma il tempo purtroppo non aiuta, anzi ne aumenta le difficoltà e così lentamente il soggetto tende ad isolarsi, non solo perché non percepisce i suoni, ma perché si rende conto d’avere notevoli difficoltà di comprensione.

Porre una giusta ed adeguata attenzione alla prevenzione dell’udito è quindi, d’estrema importanza. E’ importante conoscere le conseguenze di un isolamento uditivo e le possibilità sia mediche che rieducative applicabili.

Bisogna incoraggiare gli anziani a sottoporsi a test uditivi in ambiente idoneo e professionale. Ed istruire ed informare la famiglia sulle possibilità di correzione con un adeguato apparecchio acustico abbattendo le remore psicologiche e sociali ancor oggi troppo radicate.

D’altronde, basta dedicare un poco del proprio tempo, per sottoporsi ad innocui e per nulla invasivi, screening uditivi dai quali è possibile ottenere informazioni utili sulla qualità uditiva del proprio udito.

Presso tutti i centri EUROACUSTICA, è possibile richiedere gratuitamente il test sulla funzionalità uditiva. Un nostro Audioprotesista qualificato si metterà a completa disposizione, per offrire tutte le informazioni utili sulle possibili soluzioni uditive del caso.